ATTIVITÀ EDLIZIA LIBERA - COMUNICAZIONE LAVORI

Data di pubblicazione:
02 Dicembre 2019


Che cos'è?
Il proprietario dell’immobile può effettuare l’intervento senza effettuare alcuna comunicazione al Comune.

A cosa serve?
I seguenti interventi sono eseguiti senza alcun titolo abilitativo:

gli interventi di manutenzione ordinaria; (demolizione e/o ricostruzione totale o parziale dei pavimenti; demolizione e/o ricostruzione totale o parziale di rivestimenti o intonaci interni e loro coloritura; riparazione o sostituzione di infissi interni ed esterni (nel caso di sostituzione di infissi esterni deve essere dichiarato che “verrà mantenuta laforma, i colori e le dimensioni di quelle preesistenti”); impianti per servizi accessori: idraulica, illuminazione, riscaldamento, ventilazione ed opere inerenti sempreché non comportino creazione di nuovi volumi tecnici;
gli interventi volti all’eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di rampe o di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;
le opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico, ad esclusione di attività di ricerca di idrocarburi, e che siano eseguite in aree esterne al centro edificato;
i movimenti di terra strettamente pertinenti all’esercizio dell’attività agricola e le pratiche agro-silvo-pastorali, compresi gli interventi su impianti idraulici agrari;
le serre mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura, funzionali allo svolgimento dell’attività agricola.

Come si ottiene?
Il proprietario dell’immobile può effettuare l’intervento senza effettuare alcuna comunicazione al Comune.



CILA (COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ASSEVERATA) servizio online

Gli interventi soggetti alla CILA sono:
- gli interventi di manutenzione straordinaria di cui all'articolo 3, comma 1, lettera b), ivi compresa l'apertura di porte interne o lo spostamento di pareti interne, sempre che non riguardino le parti strutturali dell'edificio, ovvero le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti NON strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino modifiche delle destinazioni di uso. Nell'ambito degli interventi di manutenzione straordinaria sono ricompresi anche quelli consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere anche se comportanti la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico purché non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l'originaria destinazione d'uso
- le modifiche interne di carattere edilizio sulla superficie coperta dei fabbricati adibiti ad esercizio d’impresa, ovvero le modifiche della destinazione d’uso dei locali adibiti ad esercizio d’impresa.

Come si ottiene?
 La CILA “asseverata” dovrà essere predisposta da tecnico professionista incaricato dall'’interessato attraverso il servizio online. Con la comunicazione di inizio dei lavori, si dovranno anche trasmettere i dati identificativi dell’impresa alla quale intende affidare la realizzazione dei lavori e una relazione tecnica corredata dagli opportuni elaborati progettuali. Il tecnico abilitato dovrà asseverare, sotto la propria responsabilità, che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici approvati e ai regolamenti edilizi vigenti e che per essi la normativa statale e regionale non prevede il rilascio di un titolo abilitativo.


Tempi di rilascio
Successivamente al deposito della comunicazione i lavori potranno iniziare senza ulteriori attese.

L'Ufficio Tecnico Comunale effettuerà dei controlli a campione per verificare la veridicità delle comunicazioni effettuate.

Costi
1)Diritti di Segreteria DIA : : vedere tabella Diritti di segreteria (€.51,65)
Modalità di versamento dei diritti di segreteria
Attraverso bonifico bancario intestato alla Tesoreria Comunale di Scurcola Marsicana:

“Banca di Credito Cooperativo di Roma- AGENZIA N.51 filiale di Scurcola Marsicana. CODICE IBAN IT55V0832740790000000004451.

Oppure presso le Poste Italiane:

CCP N. 12168670 a favore del Comune di Scurcola Marsicana – specificando la causale

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 01 Settembre 2022